Pizza “km0.menu”

02/07/2016

Pizza “km0.menu”

Prodotti km0

per una riuscita ottimale della pizza consigliamo i prodotti dei nostri fornitori

• farina di polenta fioretto di Beura
• mozzarella della Latteria Antigoriana
• prosciutto cotto/crudo, bresaola di macelleria Berini, Maffeis, Borghini, Divin Porcello
• formaggio di capra della casera Cottina
• formaggi di Madalu o Fattoriamo
• gorgonzola di Anzola
• birra del Balabiott

Nota Bene

per i “puristi del km0” è possibile creare l’impasto utilizzando solo farina di polenta fioretto; in tal caso impastare 500 grammi di farina gialla con acqua tiepida e 3 cucchiai di olio extravergine (non utilizzando lievito l’impasto è già pronto per essere infornato); il composto deve essere morbido e ben amalgamato (per evitare sfarinature è possibile aggiungere uno o due rossi d’uovo); l’impasto deve poi essere ben spianato e raggiungere lo spessore di massimo 3 millimetri.

Ingredienti

  • • 200 grammi di farina di polenta macinata fine (tipo fioretto)
  • • 300 grammi di farina di manitoba
  • • 300 grammi di acqua frizzante
  • • sale fino
  • • olio extravergine di oliva
  • • lievito secco in granuli
  • • zucchero bianco
  • • un cubetto di lievito fresco
  • • salsa di pomodoro macinata fine per pizza
  • • mozzarella
  • • guarniture a piacimento

Preparazione

  • • in una terrina grande mescolare molto bene le due tipologie di farina, un cucchiaino di zucchero e mezza bustina di lievito secco, un pizzico di sale (la proporzione delle farine può cambiare; aumentare la quantità di farina di polenta per una pizza più croccante)
  • • scaldare nel microonde per circa 30 secondi l’acqua frizzante (la stessa deve diventare tiepida, circa 22 °C), aggiungere un cubetto di lievito fresco ed un cucchiaino di zucchero, mescolare fino a quando il lievito è sciolto, lasciare riposare per circa 10 minuti
  • • nella terrina con la farina ricavare una buca al centro e versarvi l’acqua ed un cucchiaio di olio, con movimenti circolari impastare il tutto per almeno 10 minuti (si consiglia di cospargersi le mani di olio o utilizzare guanti ad uso alimentare), durante tale fase aggiungere poco olio al fine di rendere l’impasto malleabile
  • • suddividere l’impasto in palline poco più piccole di un pugno
  • • su apposita carta forno per pizza (da non ungere) posizionare una pallina e procedere a stendere l’impasto con un mattarello (leggermente unto o infarinato) o preferibilmente con le nocche della mano sino ad ottenere la forma voluta (per una pizza croccante l’impasto deve essere spesso pochi millimetri; alla classica pizza tonda privilegiare forme strette ed allungate per permettere la migliore cottura della stessa anche al centro)
  • • scaldare il forno a 40 °C, spegnere ed infornare avendo cura di posizionare le pizze direttamente sulle griglie del forno (sono sconsigliate le pirofile in vetro o le terrine in alluminio, il supporto della pizza deve essere del minor spessore possibile), lasciare lievitare per circa 4 ore
  • • estrarre le pizze e scaldare il forno, con funzione “ventilato”, alla massima temperatura (consigliate temperature superiori a 240 °C)
  • • stendere la salsa di pomodoro con l’ausilio di un cucchiaio avendo cura di lasciare circa 4 centimetri di bordo, infornare possibilmente nella parte superiore del forno e lasciare cuocere per circa 10 minuti (i tempi di cottura variano in funzione dello spessore della pizza)
  • • a cottura quasi ultimata sfornare, farcire a piacimento e infornare nuovamente per pochi minuti (per un buon risultato si consiglia di utilizzare mozzarella fresca tagliata molto fine e preventivamente “strizzata” al fine di ridurre il contenuto di acqua della stessa)
  • • sfornare, gustare e fare i complimenti al pizzaiolo!!!!
Go top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi